Laboratorio di microscopia

I nostri alunni delle classi prime della secondaria di primo grado, in questi giorni, accompagnati dagli esperti della cooperativa sociale “La fucina delle scienze”, hanno percorso un viaggio all’interno della cellula. Nei panni di giovani scienziati, di fronte ad un microscopio ciascuno, si sono cimentati nella scoperta della vita e del suo mattone fondamentale: la cellula.  Durante il laboratorio hanno affrontato lo studio della cellula nelle sue forme basilari (procariote ed eucariote; vegetale ed animale). Lo studio “dal vivo” ha permesso una migliore comprensione dell’argomento, si tenga infatti presente che spesso la cellula viene mostrata nei libri di testo attraverso dei disegni che sono idealizzati e si possono discostare dalla realtà.  Questo laboratorio, inoltre, è stato un esempio concreto di applicazione del metodo scientifico-sperimentale grazie all’utilizzo di un’apposita scheda di osservazione che è servita allo studente come guida per raccogliere e organizzare in modo razionale e logico le informazioni essenziali della sua attività laboratoriale.

In particolare hanno potuto comprendere com’è fatto e  come funziona il microscopio, osservare la cellula vegetale nella foglia di una pianta acquatica,  la cellula della mucosa della bocca (cellula animale) e  una goccia di acqua prelevata da una apposita coltura di microrganismi d’acqua dolce dove sono rappresentati i principali raggruppamenti di esseri viventi (animali, protozoi, alghe, cianobatteri, ecc.).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × 1 =